Alimentazione

Formaggio senza colesterolo

Quali sono i formaggi privi di grassi saturi

Dedicato a coloro i quali soffrono di patologie legate all’eccesso di colesterolo nel sangue (vedi distinzione tra colesterolo buono e cattivo) e non vogliono rinunciare ad assaporare prodotti di qualità normalmente a loro proibiti.

Cos’è il colesterolo?

Il colesterolo è un componente naturale delle cellule del corpo umano ed è quindi presente in tutti i tessuti. Una dieta scorretta può produrre un eccesso di questo grasso che rischia di ostruire i vasi sanguigni causando gravi patologie di varia natura.

Un buon stile di vita, strutturato su una dieta sana, una periodica attività motoria ed evitando tutte le conseguenze negative causate dal fumo, l’abuso di alcool e droghe, consente di mantenere i livelli di colesterolo nella norma ed in generale di vivere meglio e più a lungo

Formaggio vegano

Una efficace soluzione per evitare i grassi senza rinunciare al formaggio è quella di provare prodotti vegani. Esistono in commercio molte soluzioni di questo tipo ad anche dei kit completi per la produzione in proprio di formaggi vegani.
Con la soluzione al link precedente ad esempio, comprensiva degli strumenti, delle materie prime e del semplice manuale, è possibile crearsi in casa fino ad oltre 3 kg di mozzarella, crema di formaggio, mascarpone, ricotta a base vegetale.

In alternativa, per i più pigri consigliamo i Formaggi vegani Wilmesburger, senza glutine ne OGM, anche aromatizzati e pronti da consumare.

Formaggi senza lattosio

Più semplice è invece ovviare al problema molto diffuso dell’intolleranza al lattosio. In questo caso la natura ci viene in aiuto, infatti nei formaggi pressati e stagionati come ad esempio questo formidabile anche per altre caratteristiche Parmigiano di vacche rosse i livelli di lattosio sono praticamente nulli.

Se invece proprio non volete rinunciare a nulla, perché nella vita già di rinunce bisogna farne tante, ecco il prodotto che aiuta a digerire il latte ed i suoi derivati, con ingredienti naturali ed adatto a tutti: Lactojoy

Dieta senza colesterolo

Alcune patologie di particolare gravità necessitano di un controllo puntuale relativo alla quantità di lipidi assunti che influiscono sulla presenza del colesterolo. Invece generalmente il nostro fisico ha bisogno di assumere in quantità adeguate di grassi come di zuccheri, fibre e proteine.

Formaggi senza colesterolo

E’ possibile reperire sul mercato i quali, pur mantenendo elevati livelli di gusto e adeguate proprietà nutrizionali posso essere consumati da chiunque.

Denominazione: Trenta
Descrizione: Contenente grassi insaturi di origine vegetale (caglio microbico vegetale), possiede di media il 75% in meno di colesterolo di prodotti similari.

Denominazione: Delizia light
Descrizione: Specialità alimentare unica nel suo genere, il delizia contiene tofu di soia (sino al 40% massimo) che come noto contiene pochi acidi grassi saturi e colesterolo, “brucia” il colesterolo presente e ha tutti gli amminoacidi essenziali pur essendo di origine vegetale.

L’aiuto della tecnologia per una dieta sana

Anche la tecnologia, pur nel suo sviluppo esponenziale non privo di rischi e criticità, prevede degli aspetti positivi per il perseguimento di una sana alimentazione e quindi di un buon stile di vita.

Le tecnologie più recenti in tema di big data e internet of things possono infatti aiutare nello sviluppare una maggiore consapevolezza di quello che c’è di buono da mangiare e di quello che va eliminato dalla propria dieta o gestito in maniera parsimoniosa.
Alcuni approfodimenti riguardi ai temi del food tech.

Se il tuo problema è l’intolleranza al lattosio troverai utile anche questo articolo.

1 commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: